Curare, truccare, struccare la pelle mista.

Curare, truccare, struccare la pelle mista.La pelle mista è molto diffusa tra le donne,  un tipo di pelle non uniforme  poiché presenta zone aride e secche ed altre impure e grasse.
E’ un tipo di epidermide fondamentalmente sottile con zone cosparse da eccessiva secrezione sebacea.
Praticamente ci sono delle zone del viso in cui sembra che il funzionamento delle ghiandole sebacee sia andato in tilt altre invece che funzionano  troppo e producono quantità eccessive di sebo.
In genere chi ha questo problema soffre di :

  • naso untuoso con qualche punto nero
  •  mento e guance  con punti neri
  • pori dilatati
  • fronte lucida
  • la zona del contorno occhi e delle labbra con rughette

CAUSE

Genetica.
Spesso se una donna a questo tipo di pelle, probabilmente nella famiglia d’origine anche i familiari.

Utilizzo di cosmetici sbagliati.

Curare, truccare, struccare la pelle mista.Alcuni cosmetici sono  composti da agenti abrasivi troppo aggressivi o sono di pessima qualità, di conseguenza la pelle si secca ulteriormente o produce ancor di più sebo. Come abbiamo ben capito  non è una pelle facile da trattare  sicuramente, ma non impossibile da curare se  teniamo  sotto controllo quelle parti che hanno bisogno di trattamenti mirati.
Se hai questo tipo di pelle dovrai usare sia prodotti per la pelle grassa sia prodotti per la pelle secca. Quindi non  esiste un trattamento standard.

Efficaci sono le creme a base di Cetriolo, Alga Rossa che ha proprietà dermopurificanti e Camomilla che ha proprietà lenitive.

Smog e sbalzi climatici.

La situazione peggiora per chi vive in città metropolitane, dove lo smog  e le polveri si depositano sul viso ,  seccando ancor di più la pelle e occludendo maggiormente i follicoli.
Anche i bruschi sbalzi di temperatura  possono determinare secchezza dell’epidermide e arrossamenti sparsi.
Proprio per questo consiglio di utilizzare cosmetici diversi in base al periodo dell’anno.

L’importanza dell’alimentazione.

La pelle principalmente va nutrita e idratata da dentro. La scelta del cibo è fondamentale in quanto ci sono alimenti (vitamine) che aiutano e migliorano l’aspetto della pelle altri (grassi animali) che invece la compromettono accellerando la comparsa di rughe e impurità.
Vediamo insieme quali sono gli amici e i nemicidella pelle in ciò che mangiamo.

  • The verde: Ha proprietà disintossicanti ( contiene EGCG)
  • Legumi: Contengono vitamina B che aiuta a rinforzare le difese naturali della pelle e favorisce la rigenerazione cellulare.
  • Verdure:
    Quali sono le proprietà?
    antiossidanti,
    rigenerano la pelle colpita da eccessivo stress, sole, smog,
    garantiscono vitalità e luminosità alla pelle Frutta. La frutta e in particolare le mele grazie alle vitamine B1, B2, A, C, intervengono sul metabolismo cellulare.
  • Cibi ricchi di Omega-3: Hanno proprietà antinfiammatorie e ridonano elasticità e bellezza alla pelle
  • Esssendo ricchi di vitamine E aiutano a combattere i radicali liberi.

Come  si cura la pelle mista.

Curare, truccare, struccare la pelle mista.Questo tipo di pelle non deve essere ne ipernutrito ne aggredito con  lavaggi troppo frequenti, perché quello che accade è che le ghiandole sebacee sentendosi attaccate potrebbero rispondere producendo ancor di più sebo.
Come per tutti i tipi di pelle,  anche per la pelle mista, il primo passo da compiere è iniziare dalla detersione.
Occorre usare due formulazioni diverse di detergenti a secondo del momento della giornata.
Gel schiumoso al mattino per tonificare la pelle e pulirla dall’eccesso si sebo prodotto durante la notte, la sera, latte detergente per eliminare make up ed impurità che si depositano durante la giornata.

Consiglio preferibilmente l’uso di  detergenti  sebo regolatori. Ma cosa sono?
Sono cosmetici che uniscono il potere purificante ad un’azione delicata sul viso e soprattutto non contengono oli.

Uso del tonico.
Procedi tamponando con un batuffolo di cotone intriso di tonico neutro. Che deve  essere effettuato con costanza tutte le mattine e tutte le sere.

Le creme.
Curare, truccare, struccare la pelle mista.Le creme ad azione cheratolitica, sono il segreto  nella cura della pelle mista. Perché?

  • Accelerano l’esfoliazione
  • Aiutano a compattare la grana
  • Contribuiscono a levigare le micro rughe
  • Riducono la dilatazione dei pori e la produzione sebacea.

Devono essere creme a consistenza fluida e non troppo ricche e corpose

Cosa fare oltre  la detersione e l’utilizzo delle creme?

Curare, truccare, struccare la pelle mista.gni 10-12 giorni è fondamentale eseguire una pulizia più accurata del viso, cosa fare?

  • Bagno di vapore, con aggiunta di bicarbonato di sodio ( purifica e aiuta ad aprire i pori del viso) tenetelo epr circa 10 minuti.
  • Scrub del viso, cosa usare? Ho acquistate prodotti specifici per la pelle oppure lo potete anche fare con i prodotti fatti in casa per una bella ricetta fai da te clicca qui.
  • Maschera all’argilla verde
  • Crema idratante

Rimedi Naturali.
Ci sono tanti ingredienti reperibili anche a casa per poter creare ricette utili ed efficacia a prezzi low cost. Per sapere come fare clicca qui.

Truccare la pelle mista.
ICurare, truccare, struccare la pelle mista.l principale problema delle donne che hanno questo tipo di pelle è quello che a metà mattina si ritrovano con la zona T completamente lucida.
Il segreto sta nell’utilizzare fondotinta effetto matte oil free, e fissare il tutto con due tipi di cipria:

  • una cipria opacizzante per la zona T
  • una cipria che proteggerà invece gli angoli degli occhi e delle labbra.

Struccare la pelle mista.
Curare, truccare, struccare la pelle mista.La detersione deve essere eseguita in due tempi:

  • Primo tempo: prima agite sulle zone grassa con latte detergente specifico, tonico e crema
  •  Secondo tempo: Agite sulla zona secca con una crema detergente ben penetrante, picchiettate con un po’ di tonico idratante e proseguite applicando la crema.

Piccoli accorgimenti di routine quotidiana se vuoi cercare di porre rimedio al problema dell’aspetto lucido sul viso.

Se hai qualche consiglio da aggiungere a quanto ho già descritto, sono qui a leggerti con piacere.

Alla prossima

Questo articolo è stato pubblicato in Cura della pelle da Tiziana . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Tiziana

mi chiamo Tiziana Ciotta, vivo in Sicilia e mi sono laureta in Scienze dell’Educazione nel 2007. Sono Sposata e ho una meravigliosa bimba di tre anni. La mia passione per il make up nasce da quando mio padre, con gli occhi incerti mi guardava se mettevo un filo di gloss. Nel tempo ho avuto la possibilità di frequentare diversi corsi di Make up artist e avere la conferma che tuttò ciò che è colorato, scintillante, avvolgente mi travolge.

20 pensieri su “Curare, truccare, struccare la pelle mista.

  1. La mia è una pelle mista. Non arrivo ad avere il naso untuoso, grazie al cielo ma ho zone più secche ed altre con pelle più grassa. Il tuo articolo mi sarà molto utile.

  2. Interessante articolo Tiziana! Che aiuti che mi dai! Ho la pelle mista e non sapevo che certi alimenti potessero pure aiutarmi! Grazie!

  3. Io penso di avere una pelle che si puo’ definire mista, anche se non ho la fronte ed il naso untuosi, ma qualche puntino nero sul naso si. Quindi i tuoi consigli mi tornano molto utili, a 41 anni sono molto scrupolosa nella cura della mia pelle.

  4. I tuoi post sono sempre molto interessanti e questi consigli su come struccare e/o truccare il viso per chi ha la pelle mista sono molto utili. grazie

Lascia un Commento