La matita marrone,verde e blu, utilizzo, tonalità e abbinamenti.

1620559_10202113427374666_1357588262_nQuante volte aprendo il vostro beauty siete state tentate a utilizzare un colore di matita che non sia il nero?
Tante, le più coraggiose osano, le più timide rimangono al classico nero. Il mio articolo si rivolge proprio a coloro che per paura di mostrarvi eccessive non truccano i loro occhi con matite colorate. Sarà una guida alla scoperta di tonalità e abbinamenti per rendere al top il vostro look glamour e dare risalto alla profondità dei vostri occhi.

Da dove cominciare?

Prima di tutto non fiondarti su colori troppo appariscenti se sei stata sempre abituata a utilizzare la classica matita nera, quindi incomincia con tonalità che non si allontanano troppo dalle tue abitudini di make up. Ti consiglio di incominciare con le tonalità del nocciola,marrone o bronzo, il blu, il verde o il grigio.

Pian piano sarà naturale utilizzare colori più appariscenti.

In questo articolo voglio soffermarmi sulle tonalità del marrone, verde e blu.

La matita marrone.

1005543_10202113419974481_1392982069_nLa matita marrone come la matita verde è un classico se si vuole creare un look semplice ma anche elaborato.

La scelta delle tonalità in base al colore degli occhi e della pelle.

Occhi verdi: utilizza una matita dalle sfumature ramate perché spesso gli occhi verdi presentano striature giallo dorate, in questo modo riuscirai ad ottenre un effetto molto naturale.
Occhi castani: hai una carnagione scura o abbronzata allora scegli le tonalità bronzo, se invece hai la pelle chiara indirizza la tua scelta sulle nuances più naturali.
Occhi blu: perfetta una tonalità color cioccolato che esalterà al massimo il tuo sguardo, occhio a non utilizzare il marrone chiaro perchè renderà in base ai riflessi il tuo sguardo affaticato.
Occhi neri: perfetta una matita di color marrone scuro, che nonostante l’intensità darà un tratto delicato ai tuoi occhi neri.

La matita verde  

1959472_10202113420454493_1510572924_nLa matita verde è adatta a tutte le stagioni, d’estate con ombretti perlati e freschi, d’inverno con ombretti opachi, ma anche solo una bella riga di matita verde impreziosisce lo sguardo.

La scelta delle tonalità in base al colore degli occhi e della pelle

Verde bosco: hai gli occhi neri o marroni ? la pelle chiara o scura? Questo è il colore di matita che fa per te, utilizzala di giorno.

Verde scuro: se hai gli occhi verdi da chiari a scuri questa matita esalterà al massimo il tuo colore di occhi. Non utilizzare una matita della stessa tonalità die tuoi occhi altrimenti rischi di apparire con uno sguardo spento.
Verde acido: E‘ un colore di matita molto particolare utilizzabile preferibilemnte da chi ha gli occhi grigi.

Verde pastello/ smeraldo: hai gli occhi azzurri? Con questo colore di matita puoi andare tranquilla.

La matita blu

1607122_10202113420014482_1202881718_a (1)La matita blu per occhi dona agli un look fresco e colorato, valorizza tantissimo le pelli chiare gli occhi verdi, azzurri e blu.

Come usarla?

Come un eyeliner ed intensificarla applicando sopra un ombretto della stessa tonalità oppure diverse per creare infinite sfumature. Come base sulla palpebra mobile per poi applicare un ombretto sopra per intensificare la tonalità.

Con quali colori abbinarla?

Il nero, il bronzo, l’oro e il marrone.

In commercio puoi trovare essenzialmente due tipi di matita per occhi blu:

Blu elettrico che va bene abbinata ad un ombretto dello stesso colore.

Blu scuro abbinata ad un ombretto viola, se hai la pelle troppo chiara non usare questo colore di matita.

Avete visto quante combinazioni è possibile ottenere con queste tre matite colorate?

E voi come le usate?

Alla prossima lezione di make up.

Questo articolo è stato pubblicato in A scuola di make up da Tiziana . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Tiziana

mi chiamo Tiziana Ciotta, vivo in Sicilia e mi sono laureta in Scienze dell’Educazione nel 2007. Sono Sposata e ho una meravigliosa bimba di tre anni. La mia passione per il make up nasce da quando mio padre, con gli occhi incerti mi guardava se mettevo un filo di gloss. Nel tempo ho avuto la possibilità di frequentare diversi corsi di Make up artist e avere la conferma che tuttò ciò che è colorato, scintillante, avvolgente mi travolge.

2 pensieri su “La matita marrone,verde e blu, utilizzo, tonalità e abbinamenti.

  1. ottimi post, io sono quella che ha le latite marroni, blu e verdi ma anche viola ma alla fine metto sempre la nera, grazie per le info sempre utili

Lascia un Commento