Trucco base per pelle grassa e con pori dilatati

1891302_10202379104016416_6450947505458426430_nQualsiasi viso presenta pori, più o meno dilatati, non esiste un viso senza pori e quando vedete sul web quelle foto perfette, fidatevi di me sono ritoccate con programmi fotografici. Quindi tranquille siamo più o meno tutte nella stessa situazione.
I pori dilatati sono tipici delle pelli miste o grasse, sono un problema causato da una eccessiva produzione delle ghiandole sebacee. Una volta che i pori si dilatano perdono elasticità e non riescono a ritirarsi.

Possiamo però evitare che questo fenomeno si propaghi e con una skin care adeguata e con un trucco mirato potrete ottenere un risultato eccezionale camuffando questa discromia.

DETERSIONE E PULIZIA PRODONDA

1797405_10202379104696433_260097153280662028_aPulisci la pelle mattina e sera, evitando i prodotti senza risciacquo, con una latte detergente specifico per pori dilatati, ottimi i prodotti a base di amamelide, limone, acido salicilico che oltre a restringere disinfettano.
Se decidi di usare detergenti diversi dal latte detergnete orientati su prodotti che possiedono un pH relativamente basso (4.5-5.5) e contengono acidi della frutta a bassa concentrazione (dalle proprietà idratanti).
Vi consiglio di utilizzare formulazioni in gel contenenti microgranuli che effettuano una delicata esfoliazione.
Non usare prodotti aggressivi o dalla consistenza troppo grossolana, in quanto la pelle in questo modo si stressa ulteriormente e conseguentemente produce ancora più sebo.
10177237_10202379104856437_6303513781570363186_nInoltre una volta a settimana procedi ad una pulizia più profonda del viso con maschere a base di argilla che hanno una funzione astringente e con gli strip contro i punti neri che aiutano a tenere pulita la pelle, agendo in profondità. Sfrutta l’azione del vapore o di un getto d’acqua calda, quindi applicare un prodotto esfoliante (acido glicolico, acido salicilico, derivati dell’acido retinoico). Rinfresca il viso con acqua fredda e tampona con un asciugamano morbido; Usa un dischetto di cotone imbevuto di tonico, non strofinare ma tampona con movimenti corcolari e delicati.

L’IDRATAZIONE

1901484_10202379104936439_8841881127834917515_nApplica una crema idratante e leggera specifica per il problema, evita le zone troppo grasse, un consiglio che posso dare è quello anche di alternare momenti di riposo per la pelle senza applicare nessuna crema proprio nella zona in cui si trovano i pori dilatati. Una crema per pelli grasse dovrebbe contrastare l’iperproduzione di sebo, idratare in profondità, combattere la proliferazione batterica e favorire la chiusura dei pori.

IL MAKE UP CI DA UNA MANO

L’utilizzo di prodotti make up adatti e specifici può veramente aiutare a camuffare il problema, basta scegliere le tecniche giuste e prodotti mirati.

Applica nelle zone da trattare una base matificante rispetto ad un primer che contiene siliconi che peggiorano la situazione.

Che tipo di fondotinta usare?

1619448_10202379104096418_8497702848798364992_nFondotinta fluido oil free, senza parabeni o siliconi, paraffina, cera microcristallina, olio minerale, dimethicone, cyclopentasiloxane. L’utilizzo del fondotinta giusto previene che i pori si ostruiscano ulteriormente.
Tampona bene nelle zone con maggiore presenza di pori dilatati, ma non caricare mai troppo prodotto rischieresti di evidenziare ancora di più il problema.

Fondotinta compatto in polvere (o pancake): è composto da pigmenti in polvere 10155059_10202379104616431_7726064394215109414_npressati e si presenta in cialda. Fondotinta minerale composto esclusivamente da polveri naturali finissime, ha il vantaggio di non occludere i pori e creare un effetto molto naturale. Applica la cipria, non scegliere quelle a base di talco perchè ostruiscono ancora di più i pori, ma scegli la polvere di riso, che rispetta la tua pelle nutrendola contemporaneamente. Alla fine usa un pennello a ventaglio per eliminare gli eccessi.

PRODOTTI CONSIGLIATI PER QUESTO TIPO DI PELLE.

Tra le basi dopo la crema e prima del fondotinta vi consiglio:

  • Idealist pore minimizing di Estèe Lauder:riduce i pori, purifica, esfolia leggermente ed illumina.
  • Rilastil Aqua fluido normalizzante: idrata, leviga, minimizza i pori ed ha un effetto matte lunga durata.
  • 1780639_10202379103736409_4263890987056047216_nEffaclar K di La roche posay: esfolia, idrata, purifica ed opacizza e si può utilizzare anche come base make up.
  • Porefessional di Benefit: formula oil free, leggero, opaco, riduce otticamente l’aspetto dei pori. Dr. Feelgood di Benefit è una base che minimizza i pori e opacizza l’incarnato.

Tra i Fondotinta vi consiglio:

  • 1559578_10202379103936414_6832514217954587856_nAnti-blemish solutions liquid makeup di Clinique: fluido cremoso, copre le imperfezioni ed ha un effetto opaco a lunga durata.
  • Toleriane teint minerale di La roche posay fondotinta compatto in polvere che copre le imperfezioni senza ostruire i pori, garantisce un effetto matte naturale e purifica la pelle.
  • BB cream Garnier specifica per questo tipo di pelle è fresca e leggermente coprente, contiene pigmenti minerali e perlite ad azione sebo-assorbente.
  • Mat Lumiere di Chanel fluido: finish è opaco, cipriato e luminoso con una durata di 12 ore.
  • Ideal Matte di Estèe Lauder: mousse cremosa che si trasforma in cipria sulla pelle e garantisce buona copertura ed un effetto matte duraturo.
  • Maquimat di Lancome: fresco, leggero ed opaco, è il fondotinta ideale le ragazzine che iniziano a truccarsi ed hanno qualche problemino di pelle impura.
  • Matissime di Givenchy: fondotinta compatto minimizza pori e brufoletti e ha un effetto astringente, controllando così l’ eccesso di sebo e la comparsa di lucidità.
  • 1901960_10202379103776410_5375448433018833335_nMat Lumiere di Chanel, fondo dalla formula leggera che opacizza la pelle lasciando un effetto leggermente cipriato
  • Mat’Morphose di L’Oreal : fondotinta in mousse dalla texture leggera, vi permetterà di avere un perfetto effetto mat per 12 ore senza l’ antiestetico effetto mascherone.
  • Shiseido Dual Balancing: fondotinta oil free 1011113_10202379103856412_175951155364327831_nche idrata la pelle senza appesantirla, contrasta l’ effetto lucido lasciando un delicato effetto opaco.

Tra le ciprie vi consiglio:

  • Ever Matte di Clarins è la miglior polvere sebo-assorbente a lunga durata.

Ulteriori consigli

1491612_10202379104536429_2248792648351879336_nNon esporti mai al sole senza aver applicato preventivamente una buona dose di protezione solare. La cute, infatti, reagisce alle radiazioni UV aumentando il proprio spessore, facilitando così la formazione dei comedoni (punti bianchi/neri).

Spero davvero che l’articolo sia stato utile, mi raccomando ragazze non trascurate l’aspetto della detergenza, quanto quello della nutrizione e scegliete i prodotti giusti per il make up.

Alla prossima.

Questo articolo è stato pubblicato in A scuola di make up da Tiziana . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Tiziana

mi chiamo Tiziana Ciotta, vivo in Sicilia e mi sono laureta in Scienze dell’Educazione nel 2007. Sono Sposata e ho una meravigliosa bimba di tre anni. La mia passione per il make up nasce da quando mio padre, con gli occhi incerti mi guardava se mettevo un filo di gloss. Nel tempo ho avuto la possibilità di frequentare diversi corsi di Make up artist e avere la conferma che tuttò ciò che è colorato, scintillante, avvolgente mi travolge.

5 pensieri su “Trucco base per pelle grassa e con pori dilatati

  1. Ottimi consigli! Non ho mai avuto la pelle grassa, ma qualche problema di pori dilatati si, e devo dire che le maschere all’argilla funzionano benissimo. Ottimo anche Idealist di Esteè Lauder

Lascia un Commento